Loading...
Svago2018-10-09T20:39:13+00:00

Barzellette

Su un ramo stanno dei pipistrelli, tutti appesi tranne uno che sta dritto, in piedi. Due pipistrelli vicini commentano:
– Scusa, ma che cos’ha questo?
– Non lo so, fino a due minuti fa stava bene e dopo è svenuto.

Mamma, mamma, il limone ha il becco?
– No, figlio mio.
– Ooopss, allora ho spremuto un canarino.

Carabiniere dal fruttivendolo:
– un kg. di mele per favore.
– rosse o bianche?
– ma chi se ne frega, tanto le sbuccio.

E’ giorno di paga per i carabinieri del distretto.
L’incaricato chiama: Luca Ottocentomilalire,
Francesco Ottocentomilalire, Giuseppe Ottocentomilalire
Marco Ottocentomilalire, Totale tre milioni duecentomilalire Totale, TOTALEEE !
Ma chi e’questo Totale che prende piu’di tutti e non si fa’mai vedere ?!??

Due amici:
– Ho sentito che hai fondato un gruppo musicale.
– Si, è un quartetto.
– Ma quanti siete?
– Siamo in tre.
– E chi?
– Io e mio fratello.
– Hai un fratello!
– No, perché?

Un ingegnere si presenta sul posto di lavoro. E’ il suo primo giorno. Il principale gli mette una scopa in mano e gli dice:
– Ecco, questa e’ una scopa, come prima cosa potresti dare una spazzata all’ufficio.
– Una scopa?! Ma guardi che io sono un ingegnere!
– Hai ragione, scusa, vieni di là che ti faccio vedere come funziona.

Due amici:
– Pesa 300 chili, durante l’inverno scalda e durante l’estate è appesa all’albero. Indovina che cos’è?
– Una stufa.
– Ma come una stufa appesa all’albero???
– Che te ne frega dove tengo la mia stufa durante l’estate.

Vignette